Aprile Tina - Io vivrò

Data: 2013-10-24 11:48:53 - Categoria: I Sentieri Poetici 

Aprile Tina
Io vivrò

Sono sola.
Un'aquila ferita in un tempio abbandonato.
Una cieca che avanza senza respiro,
senza forze, senza vita.
Sei tu la mia vita, sei tu la mia luce.
Sono perduta.
Cerco di capire, di tastare, poi,
lentamente avanzo, ma non è avanzare.
Sono ferma.
Striscio i piedi, uno dietro l'altro,
senza direzione.
La mia testa è nascosta, non guardo!
I miei occhi sono pece.
Mi attacco al suolo, mangio la terra: agre,
amara, come la vita.
Infilo le unghie nelle vene di un albero:
ne bevo la linfa; ho sete.
Ho sete di te.
Dammi il tuo nettare, le tue labbra:
Io vivrò.